Archivi del mese: Giugno 2020

Laura Tommarello, Illusione

Cerco te ma non ci seichiamarla illusionesarebbe tropposolo un riflesso,un bagliore che balenanel mezzo del desertouno scampolo di setaperduto da un mercantenella fretta delle contrattazioniun sogno che nell’albasi dileguaun torrente che in una voraginesi estingueun’eco che dopo aver confuso i … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Poesia, Versi inediti | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

#1 Lorenzo Spurio, da Pareidolia

Mentre la sera divenne torbida di palpiti e boscaioli(F. G. Lorca, Poeta en Nueva York) Se la notte s’avveraio non so il suono pesantee i tralicci di angoscia verdeche recide di nettoquando siede sul trono del buio.Io cercavo di afferrareuna … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Poesia, Versi editi | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Felicia Buonomo, Girata di lato, nascosto

Girata di lato, nascostonel puntello mancato il dolore.Mi cola dal naso, è filamento di bocca.Non soffio.Gli concedo un tremore, ingoiola pietra aguzza della disperazione.Mi naviga nell’anatomia.Penso al domani che mai muta.

Pubblicato in Letteratura, Poesia, Versi inediti | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Erica Gazzoldi, Persefone

Persefone Par che l’abbia imparata, quest’artedi scendere un’umida scalaper far l’amoresolo nel pozzoove si riversa l’estate

Pubblicato in Letteratura, Poesia, Versi inediti | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Simone Consorti, Lettera a Daniela dopo tanti mesi

Lettera a Daniela dopo tanti mesi Non crescono rose a dicembrese non nelle serree nel mio cuore di vecchionon scoppiano più amori o guerrese non li creo dal nienteForse è così che sei natatra tanta genteaffinché fossi io un po’ … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Poesia, Versi inediti | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Antonio Porta, da Rapporti umani

da Rapporti umani XI“Della mia vita, in un certo giorno,non seppi più nulla, soltanto quelloche rivelò il barbiere domandando deimiei figli e m’accorsi di non averne maisaputo, guardandomi bene negli occhi soprala schiuma e i riflessi del rasoio.Uscii e impolverai … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Poesia, Verso la tradizione | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Michela Zanarella, Entrammo nella città perduta

Una poesia inedita di Michela Zanarella ispirata a un dipinto di Elio Rizzo Entrammo nella città perduta ostinati ad orientarci nel nodo dei ricordi impauriti dalle estati lasciate in solitudine negli anni io amavo ancora stare in dialogo col sole … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Poesia, Versi inediti | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Giorgio Cesarano

da La tartaruga di Jastov da Autodromo 1 Sia mattina. (Ha rintronato l’alba di spari e poi si sono diradati, spersi i passi verdi di cacciatori sempre più lontani.) Ma di nuovo dallo stand del tiro a volo, caricate le … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Poesia, Verso la tradizione | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Rocco Scotellaro, Io non so più viverti accanto

da È fatto giorno Alla figlia del trainante Io non so più viverti accanto qualcuno mi lega la voce nel petto sei la figlia del trainante che mi toglie il respiro sulla bocca. Perché qui sotto di noi nella stalla … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Poesia, Verso la tradizione | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento